E-commerce
Automazione per le spedizioni e-commerce

Il carrello a guida automatica (AGV) garantisce spedizioni più celeri

Per un pioniere americano di e-commerce, abbiamo automatizzato il trasporto, rendendolo più affidabile.

Un pioniere americano di e-commerce ci ha affidato il compito di automatizzare il trasporto dei pallet dall’area di commissionamento alle stazioni di imballaggio, lungo un percorso di 500 metri. L’obiettivo era quello di sollevare i dipendenti da mansioni che prevedevano il trasporto manuale.

La società americana gestisce in Germania nove poli logistici, in grado di effettuare consegne entro sole due ore dall’ordine. Tempi di implementazione ridotti e affidabilità erano quindi requisiti essenziali per l’automazione del sistema.

Riduzione dei percorsi di trasporto per i dipendenti

L’intento era quello di sollevare i dipendenti da compiti specifici, come trasportare le merci prelevate per la spedizione, nella maniera più agevole possibile. Inoltre occorreva automatizzare e organizzare anche il ritorno dei pallet vuoti alle postazioni di imballaggio.

Julius Hartje
Senior Operations Manager

"Non solo i nostri collaboratori hanno imparato a usare il sistema, ma i processi ora sono fluidi e l’FTS ha alleggerito il lavoro."

I processi automatizzati alleggeriscono i carichi di lavoro

Jungheinrich ha risolto il problema con un sistema di carrelli a guida automatica (AGVS) combinandolo in maniera flessibile all’uso di carrelli manuali.

L’AGVs di Jungheinrich è composto da cinque carrelli automatici ERC 215a con portate fino a 1,5 t. La navigazione laser assicura un avvicinamento preciso e il funzionamento automatico delle stazioni di ricevimento e prelievo.

Tutti i carrelli sono dotati di scanner e sensori di protezione personale.

Impianto con connettività IT

Il software di interfaccia logistica Jungheinrich permette di gestire i carrelli automatici con l’ausilio di un tablet. Gli ordini da lavorare vengono inseriti tramite un’intuitiva interfaccia di dialogo. Successivamente L’AGV riceve ed elabora l’ordine in una sequenza interamente automatizzata.

La struttura WLAN esistente è stata utilizzata per la comunicazione con il carrello automatico ERC 215a. 

L’investimento nel nuovo polo logistico automatizzato effettuato dal cliente è stato ammortizzato in meno di un anno, mentre i percorsi e i carichi di lavoro dei dipendenti si sono ridotti in modo significativo. 

In breve, il sistema automatizzato si è rivelato un investimento vantaggioso per tutti.

Possiamo aiutarti?