Modulo di contatto
800-368485 Numero verde assistenza Numero gratuito
Dove siamo
Servizio Assistenza Jungheinrich
05/16/2022

Jungheinrich: Servizio Assistenza a zero emissioni di CO2 nell'intralogistica

• Progetto pilota in Norvegia per un Servizio Assistenza a zero emissioni di CO2
• Meno chilometri percorsi grazie alla pianificazione dinamica degli itinerari
• Un progetto idroelettrico sostenibile compensa le emissioni residue 

Con un progetto pilota in Norvegia, Jungheinrich ha iniziato a rendere il suo Servizio Assistenza a zero emissioni di CO2. L'obiettivo è di risparmiare a medio termine fino al 60% delle emissioni generate dal Servizio Assistenza, dando quindi un contributo importante per una maggiore tutela del clima e un maggiore risparmio delle risorse nell'intralogistica. Le emissioni residue sono compensate da misure corrispondenti.

Per l’anno 2020, sulla base dell'impronta di carbonio del Servizio Assistenza norvegese, Jungheinrich, insieme al partner di progetto Fokus Zukunft, ha sviluppato una serie di misure per la riduzione di CO2 inclusa la pianificazione dinamica dei percorsi basata su un software intelligente. In questo modo, si ottimizzano le corse quotidiane dei furgoni assistenza   utilizzati in Norvegia. In risposta a tutti gli interventi di assistenza del giorno e adattando continuamente la pianificazione, il sistema assicura che gli ordini siano sempre trasmessi ai tecnici che si trovano nelle vicinanze del luogo in cui viene richiesto il servizio. Solo nella grande area di Oslo, questo progetto fa risparmiare circa 2.800 chilometri di guida per furgone all'anno e di conseguenza di emissioni.

In uno speciale corso di formazione, tutti i tecnici di assistenza sono stati anche addestrati ad una guida particolarmente ecologica. Il risultato è un risparmio fino al 15% di carburante o di energia per furgone. Allo stesso tempo, Jungheinrich sta gradualmente convertendo la sua flotta del Servizio Assistenza in Norvegia in furgoni completamente elettrici e lavora costantemente per ottimizzare il peso e il carico utile dei suoi furgoni.

Inoltre, l'azienda compensa le proprie emissioni residue partecipando ad un progetto di energia idroelettrica sostenibile. Con il continuo sviluppo e la progressiva implementazione delle misure di riduzione, anche la quota di emissioni dovrebbe continuare a diminuire. Dopo il progetto pilota in Norvegia, i team del servizio post-vendita nei Paesi Bassi e nel Regno Unito saranno convertiti ad un servizio clienti a zero emissioni di CO2. Il progetto pilota del servizio clienti sostenibile sottolinea l'impegno di Jungheinrich nella lotta contro il cambiamento climatico e rappresenta un'importante pietra miliare nell'obiettivo del Gruppo di raggiungere la neutralità climatica.

Oltre 5.700 tecnici di assistenza Jungheinrich sono impiegati in 40 Paesi del mondo e si occupano di tutti gli aspetti dell'assistenza per i carrelli, i sistemi di automazione e i sistemi di magazzino Jungheinrich. La fitta rete del Servizio Assistenza garantisce ai clienti Jungheinrich un supporto immediato in loco e costituisce quindi la base per la massima velocità di reazione in caso di malfunzionamenti dei prodotti, con l'obiettivo di ridurre al minimo i tempi di fermo. In questo modo, il Servizio Assistenza contribuisce significativamente alla soddisfazione del cliente e alla qualità di Jungheinrich. Per la sua attività di assistenza post-vendita, Jungheinrich dispone di un moderno centro di distribuzione parti di ricambio a Kaltenkirchen in costante crescita. Questo magazzino e molte altre sedi della rete internazionale assicurano la fornitura ottimale di pezzi di ricambio al Servizio Assistenza Jungheinrich in tutto il mondo.

Possiamo aiutarti?