Start-up Magazino, specializzata in robotica
05/10/20 8.45

Jungheinrich acquisisce una partecipazione nella start-up Magazino

Il Gruppo Jungheinrich acquisisce una partecipazione nella start-up Magazino, specializzata in robotica.

• Investimento strategico negli specialisti della robotica
• Cooperazione per lo sviluppo di software di automazione 
• Espansione delle competenze congiunte in materia di soluzioni per l'intralogistica automatizzata 

Il Gruppo Jungheinrich con sede in Amburgo acquisisce una partecipazione nella start-up Magazino, specializzata in robotica. Ieri a Dingolfing nei pressi di Monaco di Baviera, i rappresentanti delle due società hanno firmato i rispettivi contratti. Allo stesso tempo, Jungheinrich e Magazino hanno concordato un’ampia cooperazione strategica e in futuro intendono unire le loro competenze nel campo dell’automazione mobile

“Magazino è un’azienda altamente innovativa e giovane che ha un'eccezionale competenza nel campo dei software di navigazione e di controllo per l'automazione mobile. La partecipazione segue la nostra strategia nel campo dell’automazione e darà un contributo significativo all'espansione accelerata del nostro business di carrelli  automatizzati", afferma il Dr. Lars Brzoska, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Jungheinrich AG. 

L'automazione è considerata uno dei maggiori motori di crescita nel settore dell'intralogistica. Jungheinrich prevede tassi di crescita a due cifre in questo segmento negli anni a venire. Questo trend viene spinto soprattutto dalla persistente forte crescita del commercio online e dalla carenza a livello globale di specialisti nella logistica, in particolare di operatori di carrelli elevatori.

Magazino è sul mercato dal 2014 con un robot commissionatore che è in grado di navigare in modo intelligente nel magazzino e di prelevare in modo preciso le scatole giuste. Il sistema è in uso nei magazzini di diverse aziende che si occupano di commercio online e di fornitori di servizi di logistica. “Controllando i robot in questo complesso ambiente, Magazino ha acquisito una competenza unica al mondo che in futuro vogliamo espandere ulteriormente insieme e incorporare nel mondo dei prodotti Jungheinrich", afferma il Dr. Lars Brzoska.

“La partecipazione di Jungheinrich in Magazino è la dimostrazione della grande richiesta di mercato per il nostro software di robotica ACROS.AI e i nostri robot. In questo modo, Magazino assumerà un ruolo centrale nel software per il mercato in rapida crescita della robotica mobile", sostiene Frederik Brantner, CEO e co-fondatore di Magazino.

Jungheinrich ha lanciato il suo primo sistema di trasporto a guida automatica già nel 1962. Da allora, il Gruppo si è sviluppato fino a diventare uno dei fornitori leader nel mercato in rapida crescita delle attrezzature automatizzate per la movimentazione dei materiali. Con l’aiuto di software intelligenti e tecnologie di navigazione moderne, Jungheinrich amplierà continuamente il suo portafoglio di soluzioni nella direzione dell’automazione mobile.

Magazino:
Magazino GmbH sviluppa e costruisce robot intelligenti e mobili che rilevano le caratteristiche dell’ambiente e prendono decisioni in modo indipendente. I robot autonomi lavorano in parallelo agli uomini e rendono più flessibili e più efficienti i processi nel campo del commercio elettronico, della logistica della moda e della produzione. Con oltre 100 dipendenti nella sede di Monaco di Baviera, Magazino è il più grande team di robotica avanzata d’Europa. Tra gli investitori di Magazino si annoverano tra l’altro Körber AG, Zalando e Fiege Logistik.

Possiamo aiutarti?